Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nell’ambito degli eventi che favoriscono le relazioni economiche a livello globale un posto di assoluto rilievo spetta a quello della China International Center for Economic and Technical Exchanges (CICETE).

Si tratta di un’Agenzia governativa autonoma cinese creata con l’obiettivo di favorire lo scambio economico e tecnologico tra i Paesi esteri ed il “Celeste Impero” per sostenere la crescita sociale ed economica del secondo. In questa prospettiva delle politiche governative del “Celeste Impero” tese a rafforzare il commercio internazionale, il CECETE sta promuovendo la quarta edizione della China Beijing International Fair for Trade in Services (CIFTIS) che si terrà dal 28 maggio al 1 giugno 2018 a Pechino.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Una delle particolarità di un Paese della Penisola Iberica è che festeggia il Giorno del Portogallo e quello delle Comunità Portoghesi nel mondo, nella stessa giornata in cui celebra il suo poeta più famoso: Camoes e non quello in cui fa memoria di una guerra vinta o di una ricorrenza politica.

Questo dato sottolinea il forte legame del  Portogallo con la cultura, la poesia, analogamente alla forza dell’Oceano Atlantico che in qualche modo si è trasmessa ai suoi grandi navigatori. In questa linea la Galleria d’arte S. Antonio dei Portoghesi, nell’omonima via a Roma, ha inteso sottolineare l’evento con la personale di pittura e disegno di Teresa D’Orey Capucho intitolata: “Ora e prima”. Per ella si tratta della prima presenza in Italia e per questo la mostra gode del patrocinio dell’Ambasciatore del Portogallo presso la Santa Sede Antonio De Almeida Ribeiro.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nel mondo del lavoro la conoscenza delle lingue rappresenta un valore aggiunto di grande rilievo.

Tra questi saperi vi dovrebbe essere anche la capacità di saper “dialogare” con il computer, intesa come facoltà di usare il linguaggio della programmazione informatica che, in termini tecnici, viene indicata con il termine di coding. Tuttavia, la formazione di questo tipo di competenza qualificata è costosa precludendo, di fatto, in molti casi l’accesso a possibilità lavorative interessanti e gratificanti. Per questo la Groupama Assicurazioni, nell’ambito della sua responsabilità sociale d’impresa e rafforzamento dell’elemento digitale della propria struttura con particolare attenzione alla prevenzione del rischio, promuove la prima edizione di “Born2Code”.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Se fosse il protagonista di un film, potrebbe interpretare un sequel dell’agente speciale OO7 oppure Lord Brett Sinclair nella serie “Attenti a quei due”, impersonati in maniera egregia dal recentemente scomparso Roger Moore.

Questo perché è un autorevole suddito di Sua Maestà la Regina Elisabetta II, ha uno stile di indagine molto “british”, ama ricercare ed analizzare gli intrighi ed i misteri più nascosti. Il riferimento è al Presidente della Stampa Estera in Italia, il giornalista Philip Willan. Egli, mercoledì 7 giugno alle ore 16 nella prestigiosa Sala del Carroccio al Campidoglio, presenterà l’ultima edizione aggiornata del suo libro: “L’ Italia dei poteri occulti”, la promozione e l’organizzazione dell’evento sono a cura delle Associazioni “ Futura Ancislink” e “Scelgo Europa”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E’ stata inaugurata sabato 13 maggio 2017 a Vittoria la mostra ‘Cosmologie’ dell’artista Rosario Genovese curata da Andrea Guastella e organizzata da Arte Viva.

Mostra di arte contemporanea per questo artista siciliano che vive e lavora a Catania dove insegna presso l’Accademia di Belle Arti (http://www.rosariogenovese.com).

Ancora una volta, ad ospitare la rassegna,  la Galleria Edonè Arteviva Club di Vittoria, in provincia di Ragusa, di Giovanni e Livio Bosco, di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui sulle pagine di  Matchnews (Erotismo sublimato nella mostra “Erotica/mente - tra i paesaggi dell’immaginario)

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Chi è stato Salvatore Viganò? Il suo nome e la sua biografia sono probabilmente poco conosciuti al grande pubblico.

Il suo è stato un destino analogo ad alcuni grandi italiani come Vivaldi i quali sono stati molto famosi all’epoca in cui sono vissuti, dopo la loro scomparsa sono entrati nell’oblio e, dopo parecchio tempo, sono stati riscoperti ed universalmente apprezzati. Salvatore Viganò è vissuto tra la fine del ‘700 e l’inizio dell’800 ed ha racchiuso in sé poliedrici talenti: ballerino, coreografo e compositore. Il suo genio è stato sapientemente narrato nel libro: “Ritorno a Viganò, Saggi sul coreografo Salvatore Viganò” da parte dei curatori dell’opera José Sasportes e Patrizia Veroli.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il commento di Valentino Rossi all’incidente e successiva morte dell’amico e campione Nicky Hayden è stato drammaticamente vero.

Il nostro fuoriclasse ha affermato che le strade percorse abitualmente sono probabilmente più pericolose dei circuiti da corsa,  sottolineando i dati statistici sui rischi che corrono quotidianamente automobilisti, ciclisti e pedoni. In questa casistica un dato emerge con assoluta evidenza: l’uso inopportuno dello smartphone come una delle principali cause di incidenti gravi o lievi. Per questo, in precedenza, il nostro giornale ha aderito alla promozione della campagna sociale “Don’t text and Drive” della Groupama Assicurazioni legata al dispositivo da auto “SantinoSafetySystem”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il titolo del libro è fortemente evocativo, di quelli che intrigano: “Ce la farà Francesco?”.

La sua pagina di copertina è interessante perché ha un sottotitolo: “La sfida della riforma ecclesiale”. Esso,  a sua volta, ha un sottotitolo del sottotitolo: “I gesti, le parole, gli interventi, le decisioni di Papa Francesco conservano tutti una linea conciliare di riforma della Chiesa. La sua è una sfida per tutti: o si entra nello spirito della riforma o non si comprende cosa stia realizzando; o la si condivide, con intelligenza e sana criticità, oppure ci si oppone a lui e si vanifica il suo sforzo”. Alla domanda esplicita dell’autore ne può sorgere un’altra implicita del lettore: “Perché riguarda tutti e non è una questione interna alla Chiesa?”.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Abbiamo già avuto modo di scrivere, negli anni passati, delle interessanti iniziative artistiche realizzate presso la Fondazione Magnani-Rocca di Mamiano di Traversetolo, in provincia di Parma.

(In mostra nella Villa dei Capolavori una monografica sul poliedrico Gino Severini. A Parma fino al 3 luglio 2016 - Un unico biglietto per due mostre: a Parma la Roma del 900 e paesaggi francesi nella Villa dei Capolavori). Ora, da marzo a luglio, la Villa dei Capolavori, ospita un altro grande maestro del Novecento: Fortunato Depero (Fondo 1892 – Rovereto 1960).