Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Altro stop del Manchester City che non va oltre al 2-2 contro il Newcastle. Liverpool in fuga e Leicester al secondo posto. Messi intanto si aggiudica il sesto Pallone d’Oro.

CITY A – 11 DAL LIVERPOOL – Ancora un passo falso del Manchester City guidato da Pep Guardiola. Parlare di andamento deludente viene quasi spontaneo anche, numeri alla mano, bisognerebbe discutere di come riesca il Liverpool a mantenere un rollino di marcia così “spietato”. I Reds attendono ancora la prima sconfitta in campionato e hanno ottenuto 13 vittorie su 14 partite di campionato. A voler provare un paragone il Liverpool si è messo a fare il City e il City (con 9 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte) si è messo a fare il Liverpool.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In Argentina quando si parla di calcio si pensa subito a colui che ha riscritto le regole e la scienza di questo sport. Il numero 10 dopo la carriera calcistica di Maradona ha acquisito un altro significato ed improfumato tutto il settore di una poesia mai vista.

Per i procuratori sud-americani non è difficile convincere i ragazzi del barrio a giocare al “futebal”. La sfida tra verde-oro e giallo-verdi si respira nell'aria ed è il motore pulsante di tutti i dibattiti per le strade. C'è chi ha fatto del proprio lavoro una passione portando con sé solo due giocatori: Giovanni Simeone e German Denis. Leo Rodriguez ha puntato sulla qualità e non sulla quantità.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Nell'anno del suo centenario, il Cagliari si è presentato in Serie A con una rosa tutta ristrutturata ed infatti il suo cammino sembra non trovare ostacoli.

La società che gioca alla Sardegna Arena (16416 posti disponibili) ha il bilancio dei trasferimenti in negativo, con una perdita che si attesta sui 27 milioni. Il valore intero della rosa è di circa 172 milioni ma ci siamo chiesti chi fosse il giocatore che sposta di più gli equilibri tra i 28 presenti in rosa senza citare i soliti noti. I soliti Nainggolan, Joao Pedro e Nandez visto anche il loro valore economico sembrano scontati; chi sta, invece, disputando un'eccellente stagione è Cigarini.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per un giovane inglese che si trasferisce in Germania, vivere lontano dagli affetti e dimostrare di essere tra i migliori non è assolutamente facile.

Jadon Sancho si è rimboccato le maniche ed a 19 anni sta iniziando a scrivere pagine importanti per riuscire a spodestare l'egemonia di Messi e Cristiano Ronaldo. Per pochi voti non ha vinto il Golden Boy, surclassato da quel Joao Felix che danza sul pallone come pochi in questo momento. Il numero 7 del Borussia Dortmun viene prelevato a Marzo 2015 dalle giovanili del Watford dopo un esborso del Manchester City pari a 172 mila euro. Il BVB l'anno scorso lo pagò appena 8 milioni dai citizens e, piano piano, sta incidendo nella Bundesliga e nel calcio che conta.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cambio alla guida degli Spurs durante la sosta: Pochettino saluta, a sorpresa arriva Mourinho. In Ligue 1 il Marsiglia si conferma secondo a -8 dal Psg.

SPECIAL SPURS – Inizio di stagione travagliato per il Tottenham. Dopo il sogno infranto dello scorso anno, con la finale di Champions persa contro il Liverpool, la squadra di Pochettino non è mai riuscita a rimettersi in carreggiata ed è scivolata sempre più in basso nella classifica di Premier League. Un cambio di guida è apparso imminente a più riprese, soprattutto dopo il drastico 2-7 interno contro il Bayern Monaco di Kovac (poi esonerato), senza mai arrivare.