Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Il Peperoncino, l’Oro Rosso di Calabria A FICO Eataly World lo stand della Regione Calabria presenta il re di ogni tavola calabrese che si rispetti: il peperoncino rosso

Bologna - Quando Cristoforo Colombo lo portò per la prima volta in Europa dal Messico, il peperoncino piacque talmente tanto e si diffuse così velocemente che la Chiesa tentò di metterlo all’indice bollandolo come “suscitatore di insani propositi”, a causa delle sue note proprietà afrodisiache. Niente da fare: il Capsicum (denominazione scientifica) conquistò le tavole degli europei come aveva fatto per migliaia di anni con quelle delle popolazioni dell’America Latina, e grazie alla sua facilità di coltivazione viene da allora usato anche come abbellimento per le case, come pianta ornamentale, o per farne collane di gusto etnico.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Domenica 4 Febbraio, a Tarquinia (VT), nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale, Jack Pepper, alias Giancarlo Gasparotto, avrà una nuova opportunità per strappare allo statunitense Kevin "L.A. Beast" Strahle, il Guinness Mondiale di mangiatore di peperoncino Bhut Jolokia nel tempo di 2 minuti. 

La precedente prova, come annunciato nel corso della kermesse romana di Strenne Piccanti (Ipse Dixit) nel mese di novembre, non era stata omologata da Londra. Nell'Area Eventi della Pineta AVAD di Tarquinia Lido, nell'ambito della 3ª Edizione della Festa del Peperoncino ArgenPic, nell’agosto dello scorso anno, Jack Pepper sostenuto da fans provenienti da tutta Italia, aveva di fatto stracciato i limiti del quantitativo imposto dalla sfida registrata ufficialmente negli uffici londinesi dei Guinness.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Donlotti torna per stupire con le sue creazioni ispirate ai fasti di Portofino e alla tradizione del made in Italy.

La moda come un sogno d’altri tempi. Lo stilista Domenico Lotti, in arte Donlotti, torna sulle passerelle di AltaRoma dopo aver sfilato per ben due volte per la massima manifestazione romana del fashion ed essere stato scelto, lo scorso ottobre, dalla manifestazione “The Look of the year”, ad Ischia Fashion. Del resto lo stilista è già stato molto apprezzato da tutta la stampa italiana e internazionale come la Orbit Television Arabic Gulf e “Chou El Mouda programm (televisione libanese), con cui ha rilasciato numerose interviste.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Modelle per un giorno. Un sogno che si realizza per tante giovanissime di Aprilia, Ostia, Pomezia, Torvaianica, ma soprattutto la possibilità di partecipare ad un evento con finalità benefiche per l'associazione "Acchiappasogni", che da due anni si occupa di portare avanti progetti sul litorale per bambini e ragazzi con disabilità o disagio psico-sociale (pagina Facebook “L’Acchiappasogni associazione”).

Moda e solidarietà, insieme per una giusta causa grazie alla collaborazione tra l'Atelier Pomezia Sposi e il centro commerciale SediciPini che, il 2 dicembre ore 18.00, ospiterà la sfilata "Metti una sposa sotto l'albero".

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Puntuale nell’ultimo fine settimana di novembre si è tenuta la due giorni di “Strenne Piccanti, il peperoncino protagonista nell’arte e nei sapori”, organizzata da IPSE DIXIT, la delegazione romana dell’Accademia del peperoncino. La manifestazione si conferma un appuntamento molto atteso nella Capitale. Due giornate rosso fuoco nel corso delle quali sono state trattate molteplici tematiche accomunate da un unico fil rouge, il peperoncino!

Il programma, fittissimo, studiato in ogni particolare, ha visto susseguirsi protagonisti che hanno raccontato, dall’alto della loro professionalità, le caratteristiche peculiari del peperoncino associandolo a momenti artistici emozionanti, molto seguiti dai numerosissimi visitatori. Si è parlato del “frutto rosso”, di Diamante, patria dell’Accademia del peperoncino, della Calabria e delle sue eccellenze, ma anche della regione Lazio che è stata rappresentata da aziende, artisti e Chef in maniera importante.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“Strenne Piccanti. Il peperoncino nell’arte e nei sapori”. Conoscere, coltivare e divulgare proprietà e benefici del peperoncino, è questo l’obiettivo della manifestazione, organizzata da Ipse Dixit, la Delegazione romana dell'Accademia del peperoncino per approfondire tutto quello che riguarda il mondo del peperoncino.

Giunta alla sua quarta edizione, Strenne Piccanti diventa sempre più l’occasione d’incontro tra le eccellenze enogastronomiche regionali della Calabria e del Lazio. Il peperoncino al centro delle due giornate piccanti: 25 e 26 novembre 2017 a Roma presso la Casa dell’Aviatore – Viale dell’Università, 20 per creare e favorire convivialità, benessere, salute, arte, spettacolo e solidarietà.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Migliaia di partecipanti al primo "si" pronunciato nella notte di Halloween che ha visto la partecipazione di migliaia di spettatori/invitati presenti al parco acquatico Zoomarine.

Una celebrazione coloratissima e, soprattutto, decisamente originale per due romani, Davide Cinti e Marina Abbondanzieri, che hanno deciso di risposarsi e rinnovare la promessa d'amore di fronte ad una piazza stracolma di gente, tra cui familiari, amici e personaggi dello spettacolo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E' il titolo dell'evento che si svolgerà il prossimo 30 settembre a Isola del Liri (FR).

Non solo stand enogastronominci, ma un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, dove i bambini avranno la possibilità di conoscere la storia e le tradizioni ciociare e partecipare a laboratori nei quali realizzare arti e mestieri che rischiano di scomparire. Una vera e propria riscoperta degli antichi mestieri, un momento di gioco e di formazione per i bambini perché avranno la possibilità di conoscere a praticare tante forme di attività artigianali e diverse discipline artistiche tra le quali l'arte del ricamo e del cucito.