Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Martedì 7 agosto, alle 21.30, nella Terrazza del Gianicolo per la manifestazione “Gianicolo in jazz”, Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello presentano “Tandem”, un progetto che ripercorre e reinterpreta grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere.

Da Oh Lady Be Good di George Gershwin a Luiza di Antonio Carlos Jobim, dall’omaggio al grande Michel Legrand in una versione di Windmills of your Mind, al tema di Taxi Driver di Bernard Herrmann, brani che confermano nuovamente, dopo l’interpretazione di Nuovo Cinema Paradiso, l’omaggio a Nino Rota e la sonorizzazione de Il Sorpasso, la fascinazione di Fabrizio per il mondo del cinema. Non mancherà spazio anche ai brani originali con Wide Green Eyes e Dizzy's Blues di Fabrizio Bosso e Goodness Gracous di Julian Oliver Mazzariello.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

All’interno della programmazione di Villa Ada-Roma incontra il mondo troviamo I Bud Spencer Blues Explosion, ovvero i romani Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, reduci dal loro ultimo impegno discografico: Vivi Muori Blues Ripeti.
Il disco arriva a distanza di quattro anni dal loro precedente
BSB3.

Arrivati sotto il palco ci si accorge subito di una cosa: è tardi e non c’è quasi nessuno. Ad interrompere il nostro stupore ci pensano tre ragazzi sui 13-14 anni muniti di chitarra, basso e batteria, che si palesano ed iniziano a suonare.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Incontro in musica ad altissimi vertici, quello tra Enrico Rava e Danilo Rea, in concerto per quattro appuntamenti imperdibili in Italia: sabato 30 giugno all’Artusi Jazz di Forlimpopoli (FC), domenica 1 luglio alla Casa del Jazz di Roma per il Roma Jazz Festival, giovedì 12 luglio a Sant’Elmo Estate a Napoli e, infine, giovedì 30 agosto al Piano & Jazz Festival di Ischia

Recentemente, Enrico Rava e Danilo Rea si sono incrociati all’aeroporto di Londra e, nell’attesa di prendere il volo per Roma, chiacchierando del più e del meno, hanno deciso di dare vita ad un nuovo sodalizio con un repertorio che tenesse conto di quelli resi celebri di Chet, di Miles, di Joao.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Venerdì 22 giugno 2018 ore 18.00, Simone Alessandrini in concerto per presentare l’album “Storytellers”, nell’ambito della rassegna musicale Officine Jazz – LIVEinOFFICINE, organizzata da OZ – Officine Zero. Sul palco, insieme al sassofonista romano, Antonello Sorrentino, tromba, Riccardo Gola, basso elettrico ed effetti, Riccardo Gambatesa, batteria e Federico Pascucci, sax tenore.

Album d’esordio del giovane sassofonista e compositore Simone Alessandrini, “Storytellers” si compone di sette brani originali e fortemente evocativi che creano un’architettura complessa; un album decisamente ispirato, in cui le singole tracce sono tessere di un più ampio mosaico narrativo.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Dieci maggio: il "Tour D'addio" degli Elio e Le Storie Tese passa per l'Unipol Arena di Bologna, resa per l'occasione funebre cornice. Il concerto è solo una tappa del tour che segue il "Concerto D'addio" dello scorso diciannove dicembre e che impegna il gruppo “defunto” fino a fine giugno in un giro di estremi saluti ai fan.

Quando arriviamo all’interno dell’Arena ci rendiamo subito conto che non si riempirà: le persone continuano ad entrare, ma gli ingressi sono di sicuro al di sotto delle aspettative. Al grido di: «peggio per loro, così per noi si vede pure meglio!» attendiamo trepidanti la comparsa del “complessino degli Elio e Le Storie Tese”, come a loro piace definirsi.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Dopo 5 anni di attesa, oggi , 11 maggio 2018, gli Arctic Monkeys sono tornati con il loro nuovo album Tranquility Base Hotel & Casino, registrato tra Londra, Parigi e Los Angeles.

Come con ogni nuovo album, gli Arctic Monkeys hanno dato inizio ad un nuovo capitolo della loro storia, cambiando pelle, ma non dimenticando le loro origini. Alex Turner ha deciso di abbandonare gli esagerati riff di chitarra, di dedicarsi al pianoforte e al Jazz, dando vita ad un'opera oscura ed elegante, ma anche molto sofisticata.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Arriva al Locomotiv uno tra i talenti italiani più apprezzati ed invidiatici dal resto del mondo: Cristiano Crisci, in arte Clap! Clap! (e prima ancora Digi G’Alessio). Classe ’81, fiorentino, ha alle spalle una lunga ricerca musicale che lo consegna alla musica Rap negli anni ’90, per poi mettergli un sassofono in mano e iniziare a muoverlo tra i mondi jazz e punk con il Trio Cane.

Già da questi pochi indizi si intuisce l’inevitabile difficoltà che si riscontra nel catalogare la produzione di Clap! Clap! in un genere o filone musicale definito: world music, black music, con richiami anche all’hip hop o al footwork di Chicago, il tutto condito costantemente dall’autenticità dei campionamenti e da uno stile molto personale ma inconfondibile.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Pink Floyd, passione senza tempo. Un mito percorso da intere generazioni.

Gli Animals Pink Floyd sono una tribute band speciale che ripercorre la stessa filosofia della band britannica e si accosta quasi perfettamente al loro modo di stupire il pubblico con perfomance memorabili. A premiarli l’affetto del pubblico che li segue ovunque e dopo il grande successo dello scorso anno con Obscured by Clouds, gli Animals Pink Floyd, in collaborazione con Momento Danza, mettono in scena uno spettacolo unico il 22 aprile ore 21 al teatro Olimpico:Shine on! The Pink Floyd Opera, che racconta l’evoluzione dei Pink Floyd dal 1967 ad oggi.