Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La 73esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia porta in finale tre numeri uno delle quattro categorie partecipanti.

Roma - Nel singolare maschile, Novak Djokovic, in un’avvincente semifinale contro Kei Nishikori, ha guadagnato l’ingresso in finale. Nel singolare femminile, Serena Williams, è approdata in finale abbastanza agevolmente liquidando la rumena Begu in due set. Nel doppio maschile conquistano la finale gli ormai trentottenni fratellini Bryan che, non saranno più i numeri uno del ranking, ma sono pur sempre una coppia temibilissima per gli avversari, mentre, nel doppio femminile, vanno in finale Hingis/Mirza, altra coppia numero uno del mondo.

La giornata delle semifinali è stata però molto disturbata dalle condizioni atmosferiche. La pioggia si è abbattuta sui campi del Foro sin dalle prime ore del mattino. La prima partita in programma, la semifinale femminile tra la spagnola Garbine Muguruza #4 e la statunitense Madison Keys #24, si è disputata con molto ritardo rispetto al programma e invece che al Centrale si è giocata al Pietrangeli. La rivelazione del torneo, Madison Keys #24, poco più che 20enne, ha ottenuto l’accesso in finale avendo la meglio sulla quotata tennista spagnola testa di serie n. 3 del torneo e #4 del ranking WTA. La partita è terminata con il punteggio di 7/6 6/4 in suo favore. Nell’altra semifinale tutto come da pronostici. Serena Williams #1 si è sbarazzata della rumena Irina Camelia Begu #35 con il punteggio di 6/4 6/1. L’americana, #1 del mondo, ha sofferto, se così si può dire, solo nel primo set, probabilmente per problemi legati al poco tempo a disposizione per il riscaldamento pre-partita a causa delle cattive condizioni meteo.

Nella prima semifinale maschile, disputata con soli 55 minuti di ritardo rispetto al programma, che ha visto di fronte Andy Murray #2 e Lucas Pouille #52, tutto nella regola. Lo scozzese è approdato tranquillamente in finale sconfiggendo il francese che per una serie di meccanismi favorevoli (lucky loser, ndr) risulta aver disputato un torneo eccellente. Il match terminato a favore dello scozzese con il punteggio di 6/2 6/1. 

Partita regolarmente in orario invece la semifinale più attesa, quella tra Novak Djokovic #1 e Kei Nishikori #6. Un match molto avvincente. Il giapponese si è aggiudicato il primo set con un secco 6/2 anche dovuto al fatto che il #1 del mondo ha patito un infortunio alla caviglia sx appena iniziato l’incontro, nel corso del primo gioco. Tale avvenimento ha sicuramente condizionato il match del serbo, ma la sua elevata tecnica nonché la sua grande tenacia agonistica, gli hanno consentito, anche se con moltissime difficoltà, di aggiudicarsi l’incontro con il punteggio di 2/6 6/4 7/6 e di approdare per la sesta volta e la terza consecutiva nella finale degli Internazionali BNL d’Italia. Al giapponese l’onore delle armi e il caloroso applauso del pubblico del Foro che lo ha accompagnato per tutto il tratto fino all’uscita del campo.  

Il programma completo delle finali della 73esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia è il seguente:

Campo Pietrangeli 1,30 pm - Finale doppio femminile: Hingis (SUI)/Mirza (IND) – Makarova/Vesnina (RUS)

Campo Pietrangeli not before 3,00 pm - Finale doppio maschile Bryan/Bryan (USA) – Pospisil (CAN)/Sock (USA)

Campo Centrale 2,00 pm - Finale singolare femminile: Serena Williams (USA) – Madison Keys (USA)

Campo Centrale not before 5,00 pm - Finale singolare maschile: Novak Djokovic (SRB) – Andy Murray (GBR)