Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Che partita tra Novak Djokovic e Rafael Nadal! Una finale anticipata già ai quarti di finale!

Roma - Il serbo ha vinto con merito grazie ad una migliore gestione delle proprie risorse fisiche e tecniche. Queste ultime, nei momenti cruciali, gli hanno consentito di aggiudicarsi un match difficilissimo.

Lo spagnolo, in netta ripresa, soprattutto fisica, ha rappresentato per il #1 del mondo un avversario difficilissimo. Mai nel torneo, come in questa partita, si è visto un Djokovic in momenti di difficoltà cosi importanti. Non c’è stato bisogno del terzo set, ma il match è durato quasi due ore e mezza!

Molto tirato il primo set nel quale Nadal riesce a “brekkare” il serbo, ma non gli basta per far suo il set in quanto il “contro break” non si è fatto attendere più di tanto. Il #1 del mondo è riuscito poi a chiudere il set col punteggio di 7/5 a suo favore. Stessa storia nel secondo. Stessa dinamica di punteggio, ma stavolta Nadal spreca veramente tanto! Sul 5/4 a suo favore si fa sfuggire ben cinque “set point” fino a farsi raggiungere da Djokovic che lo porta al tie break. Un momento veramente emozionante per chi ha potuto assistere sul campo del Centrale il finale di partita. Il serbo ha dimostrato di avere qualcosa in più e si è aggiudicato insieme al secondo set (7/6) anche la partita ottenendo così il “pass” per la semifinale dove incontrerà il giapponese Kei Nishikori #6 che nel match serale ha sconfitto David Thiem #15 con il punteggio di 6/3 7/5. Nelle altre partite dei quarti di finale, passa a sorpresa Lucas Pouille a seguito dell’infortunio patito a Juan Monaco, il tennista francese #52, era già stato ripescato come "lucky loser" per il ritiro di Tsonga all’esordio. Approda in semifinale anche Andy Murray #2 che, pur faticando molto nel secondo set contro il belga David Goffin #13, ottiene la qualificazione aggiudicandosi il match con il punteggio di 6/1 7/5.

Nel tabellone femminile, affermazione nella norma per Garbine Muguruza #4 e testa di serie n.3 del torneo, prima semifinalista. La spagnola ha sconfitto la svizzera Timea Bacsinszky #10 con il punteggio di 7/5 6/2. Brillante passaggio in semifinale per la statunitense Madison Keys #24 che ha inflitto un 6/4 4/6 6/3 alla ceca Barbora Strycova #36 e per la rumena Irina-Camelia Begu #35 che ha liquidato in due set 6/2 7/6 la giapponese Misaki Doi #45. La quarta semifinalista è Serena Williams #1 che ha avuto la meglio sulla russa Svetlana Kuznetsova #19 con un punteggio che non lascia dubbi sul suo dominio in campo, 6/2 6/0.