Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In esclusiva per i microfoni di Sky, il pilota della primo monoposto Renault confessa sogni, ambizioni e timori. L'australiano non vede l'ora di tornare in pista e si sta allenando come non mai, a casa, per farsi trovare pronto quando i semafori rossi si spegneranno e le auto cominceranno a sfrecciare sui circuiti del globo intero.

Daniel Ricciardo è in attesa, ancora, del rinnovo con la casa transalpina ed a sua detta questa situazione ha rallentato la trattativa; luglio appare troppo lontano per (ri)cominciare un progetto con la macchina transalpina e per questo svela un retroscena. La casa di Maranello, è interessata infatti ad uno tra lui e Carlo Sainz per sostituire il partente Sebastian Vettel (che ha il contratto in scadenza nel 2021).

Correre insieme a Leclerc potrebbe essere utile per tutti e due, l'uno per ritornare in un team con delle velleità importanti e per il giovane Charles sarebbe un'ottima chioccia visti i rapporti incrinati con il tedesco. La Renault potrebbe promuovere Ocon come primo pilota ed andare alla ricerca di una valida alternativa.

Daniel ha anche fatto un pronostico per ciò che concerne la griglia di partenza per la gara d'esordio di questo mondiale: la prima fila composta da Hamilton e Bottas (con le Mercedes, quindi, di nuovo a dominare le corse), seconda fila composta da Verstappen (Red Bull) e Lecler (Ferrari), terza fila per Vettel (Ferrari) ed Albon (Red Bull) quarta fila per lui, che si sentirebbe molto soddisfatto di questo piazzamento. Ovviamente, sulla carta, sarebbe un ottimo risultato visto che dietro di lui si piazzerebbero le McLaren, le Toro Rosso e le due incognite Raikkonen (Alfa Romeo Racing) e Perez (Racing Point).

La R.S. 20 dovrebbe essere molto più competitiva rispetto lo scorso anno, il telaio sarà composto da una monoscocca in fibra di carbonio con motore Renault E-Tech 19, V6 1.6 turbo ibrido. La differenza rispetto alla monoposto precedente (la RS 19) è il colore dell'ala posteriore che passa dall'essere gialla a nera. Il classe 99, Guanyu Zhou (protagonista dei GP virtuali) sarà il pilota di riserva della compagine.