Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

In casa Lazio è in programma una riunione tra il presidente Claudio Lotito, il direttore sportivo Igli tare ed il tecnico Simone Inzaghi per fare il punto sulla situazione mercato in vista della prossima stagione calcistica.

Da fonti vicine a Formello ci giungono voci circa una sorta di rivoluzione in attacco a cui la società capitolina dovrà far fronte. I bianco-celesti saranno costretti a rivedere, praticamente, tutto il pacchetto offensivo. Il primo indiziato a partire sembra essere Caicedo, acquistato per 2.5 milioni e diventato molto appetibile sul fronte estero; in Spagna piace al Betis Siviglia ma il giocatore vorrebbe trasferirsi con la famiglia negli Emirati Arabi, dove aspetta un'offerta monstre vista la caratura del centravanti. Un altro nome sulla lista delle cessioni sembra essere Adeyanke ma, ovviamente, non a titolo definitivo perchè più in là il patron romano punta a monetizzare ancora di più.

Chi non ci si aspettava con le valige in mano erano Ciro Immobile e Correa. La punta partenopea continua a segnare a profusione e come ovvio che sia ha ancora molti estimatori, mentre però quest'inverno sembrava essere incedibile adesso Lotito è disposto a trattare una sua eventuale cessione: si parte da una badget di 70 milioni di euro; "Ciruzzo" cerca ancora quel salto di qualità definitivo per chiudere la sua carriera nell'Olimpo Calcistico anche se ora come ora non sono mai pervenute offerte concrete a Roma per lui. Correa, invece, è ancora anagraficamente giovane ed in rampa di lancio; quest'anno in campionato ha segnato 7 reti e dispensato 3 assist nonostante le defaiance fisiche al momento non interessa a nessuno in particolare, anche perchè la clausola rescissoria di 70 milioni è esosa per tutti. La Lazio ha pagato circa 18 milioni il suo acquisto con altri 3 milioni da percepire al Siviglia in caso di raggiungimento di altri bonus del calciatore (arrivare in doppia cifra). Il DS Tare libererebbe l'attaccante anche per 65 milioni ma su quel fronte, al momento, tutto tace.

Il profilo che, però, la Lazio sta cercando con insistenza è quello di Borja Mayoral del Real Madrid. Lotito spera di fare un acquisto alla Keita Balde. Il 23enne è valutato circa 4 milioni dalle merengues che non sono convinti delle sue qualità dentro e fuori il terreno di gioco; l'attaccante iberico è dal 2016 che viene spedito in prestito in giro per l'Europa (prima al Wolfsburg e dopo al Levante). Quest'anno ha segnato 9 gol tra Liga e Copa del Re ma nonostante ciò è nella lista cessioni dei Blancos. In avanti piace anche Santos Borrè del River Plate ma il costo del cartellino di 10 milioni, sapendo che il giocatore potrebbe essere acquistato il prossimo anno a parametro zero, ha rallentato la trattativa con gli argentini, considerando inoltre che tra l'attaccante e la Lazio c'è un certo Atletico Madrid.