Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Continua l'allungo della Juventus verso la corsa scudetto e dove non arriva il collettivo ci pensa il giocatore più forte al mondo a mettere i puntini sulle i ed il pallone sotto all'incrocio: Empoli 1 Juventus 2.

Il Milan vince soffrendo contro la Sampdoria e mette in mostra tutta la grinta di Gattuso e la convinzione che senza Cutrone si perde una buona fetta di concretezza. Napoli fermato dai fuorigiochi e da una Roma che, seppur in difficoltà, riesce a portare a casa da un San Paolo senza tifosi ospiti un punto prezioso. Derby emiliano che finisce sul 2 a 2 con un Santander sempre più uomo squadra per i felsinei.

Timidi segnali di risveglio per il Chievo che perde di misura a Cagliari, ma non sfigura. Pazzo monday night, in dubbio fino all'ultimo a causa di un'allerta meteo che ha steso diversi alberi nella capitale. Ad abbattere, invece, i biancocelesti ci hanno pensato Spalletti ed Icardi (doppietta per lui), 3 a 0 e meno sei dalla vetta che porta al tricolore. La realtà è che la Juventus sembra un gradino più su degli altri, Inter e Napoli esprimono un bel gioco, ma sono discontinue. Romane e rossoneri troppo altalenanti nel rendimento. Fiorentina e Samp mine vaganti e con un Sassuolo di Bucchi che sta stupendo per il bel gioco corale che offre.