Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il padrone di casa è colui che detiene le chiavi della porta d'ingresso, ma se si riesce ad ottenere una fiducia tale da riuscire a difendere il patrimonio possono essere affidate a persone terze.

Ed è questo che è successo ad Alisson, facendo da gregario al più noto Szczesny per poi prendersi le copertine l'anno dopo. Adesso è asta britannica, con il numero 1 verdeoro conteso da reds e blues. Monchi vaglia le ipotesi Areola ed Olsen, ma ci sta una pista più suggestiva che prende l'autostrada ed arriva a Milano (tramite la corsia preferenziale Raiola) per parlare con Donnarumma. Florenzi sembra aver accettato il rinnovo contrattuale a poco meno di 4 milioni l'anno.

Nel mentre la Vecchia Signora sembra aver chiuso l'affare Godin e rallentato la vicenda concernente Darmian, stuzzica di più Marcelo (ma è un affare molto complicato). L'Inter è vicina a Vrsaljko e continua il flirt con Icardi per un rinnovo monstre. Il Napoli, intanto, sogna di portare un altro argentino alla corte di Ancelotti: Di Maria è uno di quei sogni possibili, visti i non più rosei rapporti tra il calciatore ed il PSG. Morata al Milan è un matrimonio possibile, anche se il non ingresso coercitivo in Europa per diversi anni potrebbe bloccare il tutto.