Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Alzi la mano chi non ha paura del dentista. Davanti a questa richiesta sarebbero in pochissimi ad avere il coraggio di sollevare il braccio in alto.

Eppure è proprio l’odontoiatria uno dei campi medici in cui sono state realizzate innovazioni tecnologiche che stanno rivoluzionando il settore con avanzati strumenti digitali in grado di ridurre notevolmente il disagio del paziente e migliorare le prestazioni dei professionisti. Per questo è molto interessante un servizio innovativo denominato “Sorrisi assicurati” realizzato da Medical Pro Forma in collaborazione con Groupama Assicurazioni che è stato presentato a Roma nei locali della Casa del Cinema.

Tra gli altri relatori si ricordano il Direttore reti & partnership della Groupama Stefano Cecchini; il Prof. Francesco Carinci, chirurgo maxillo – facciale dell’Università di Ferrara (consulente scientifico del progetto), l’ Account manager di Sodexo Roberta Mancino. Dai loro interventi è emerso che si tratta di una copertura odontoiatrica unica nel suo genere, con un costo accessibile ed usufruibile esclusivamente  nelle strutture mediche convenzionate. Sono previste cure odontoiatriche di alta qualità, pulizie dentali con ablazioni ad ultrasuoni ed altre prestazioni odontoiatriche. Detto diversamente, è un pacchetto assicurativo basato sul concetto di prevenzione, ovvero il “segreto” di una dentatura sana. Inoltre, i servizi offerti consentono di stabilire la programmazione dei lavori da effettuare in maniera veloce e meno invasiva.

Il punto di partenza è la diagnosi che viene effettuata anche con l’ausilio di un piccolo scanner di ultima generazione all’interno della bocca che permette al medico una diagnosi analitica, dettagliata ed al paziente di visualizzare sul computer le arcate dentali superiori ed inferiori sotto differenti angoli visuali in 3D. Tale scansione della bocca fornisce i dati per i modelli di gesso  in maniera “soft”, evitando i fastidi del prendere le impronte in maniera tradizionale che può provocare anche un senso di soffocamento o uno stimolo al vomito. Nella stessa seduta, quindi, il professionista può inviare i dati per la protesi con riduzione dei tempi, dei costi per il dentista ed il paziente, senza dimenticare  una riproduzione dei prototipi delle protesi maggiormente affidabile.

Un altro dato sottolineato nel corso della presentazione è che tale polizza assicurativa rientra nel welfare aziendale, ovvero in quel complesso di iniziative fornite da un’azienda per incrementare e favorire il benessere in senso ampio del dipendente e della sua famiglia. Il prodotto assicurativo in oggetto, in aggiunta, rientra in una fascia importante di defiscalizzazione. Nella linea indicata sono in cantiere ulteriori iniziative che avranno per oggetto non singoli aspetti come l’odontoiatria, ma il benessere della persona in toto. Un’altra importante opportunità lavorativa riguarda la Groupama. Essa è attualmente in una fase di forte espansione grazie, tra gli altri elementi, ad un massiccio investimento nella tecnologia e nel capitale umano. In tale prospettiva la Compagnia assicurativa lancia una campagna nazionale rivolta a giovani specialisti interessati ad una brillante carriera come collaboratori di agenzia, in grado di fornire servizi evoluti e personalizzati. Ai candidati, che abbiano possibilmente esperienza nel settore, verrà  offerto uno sviluppo professionale di lungo termine ed un percorso formativo interno di alto livello.

Le candidature potranno essere presentate ad iniziare dal 26 giugno in concomitanza con l’esame IVASS 2018 lasciando i propri dati nei punti di contatto stabiliti. In tale occasione sarà possibile accedere gratuitamente al Sales Capability Indicator, che consentirà di valutare le proprie competenze e capacità di vendita. Il piano di reclutamento continuerà per 30 giorni con una campagna su LinkedIn e Google ed con il coinvolgimento delle agenzie, oltre al supporto del District ed Area Manager della Groupama.