Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Si è svolta oggi, nella Sala delle Armi del Foro Italico, la conferenza stampa della 74esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia.

Un numero di presenze eccezionale ha accolto i relatori, si può già parlare di un primo record dell’edizione 2017. Ha aperto i lavori, come di consueto, il presidente della FIT Angelo Binaghi che a differenza degli altri anni non ha presentato alcun grafico che dimostri l’evoluzione del torneo. Il presidente stesso ha sottolineato che non c’è più bisogno di dimostrare nulla, la crescita del torneo è sotto gli occhi di tutti. Si è soffermato ad evidenziare che Roma detiene il record dei partecipanti, quest’anno il numero degli iscritti ha superato i 15.000 atleti, più 6.000 rispetto allo scorso anno.

Ha poi evidenziato che è la prima volta che un sindaco di Roma partecipi alla conferenza stampa degli Internazionali, ringraziando Virginia Raggi presente al tavolo. Il sindaco è stato accolto da tiepidi applausi da parte dei molti sportivi presenti che non possono dimenticare l’esclusione di Roma alla candidatura delle Olimpiadi 2024 proprio a seguito della decisione della nuova giunta capitolina…per non parlare delle tortuose vicende legate allo stadio della Roma. Dopo Binaghi è stata la volta del presidente del CONI, Giovanni Malagò. Il rappresentante della massima istituzione sportiva italiana ha ricordato che fin da piccolo è stato un appassionato del torneo. All’uscita di scuola scappava per assistere agli incontri più importanti ancora con lo zaino sulle spalle. Dopo questo aneddoto, ha voluto riservare alla stampa e a tutti i presenti una anticipazione: “Il presidente della Repubblica è stato invitato agli Internazionali di tennis e, salvo impegni, sarà al Foro Italico il giorno delle finali. E' un atto di grande sensibilità da parte sua, che già aveva dato un segnale importante venendo a vedere una partita del Sei Nazioni di rugby". Un grande avvenimento che renderà la 74esima edizione ancora più importante.

E’ stata poi la volta del Sindaco di Roma, Virginia Raggi. Il Sindaco si è complimentato con l’organizzazione del torneo e si è impegnato affinché l’amministrazione comunale sia all’altezza della situazione nel periodo del torneo. Ha poi anticipato che quest’anno, per la prima volta, sotto l’arco di Costantino, verrà effettuato il sorteggio degli incontri da inserire nel tabellone del torneo, un evento che darà ancora più lustro alla manifestazione sportiva e che delizierà tutto il mondo per la particolare bellezza del sito, adiacente al Colosseo.

Ha preso poi la parola, Nicola Pietrangeli, che ha simpaticamente fatto riferimento al fatto che gli sia stato intitolato uno stadio seppur ancora in vita (l’ex Centrale e l’ex Pallacorda, ndr), a tal proposito ha reso noto un suo desiderio, quello di celebrare il suo funerale proprio nello stadio, ma non per un ulteriore riconoscimento, ma perché è un posto nel quale si parcheggia facilmente. Questa battuta ha scatenato i sorrisi di tutti i presenti che hanno così dimostrato il loro affetto per il più grande campione italiano di tennis.

Ha chiuso i lavori il presidente della BNL Luigi Abete che ha evidenziato che quella del 2017 è l’undicesima edizione in cui BNL è partnership, felice di condividere con la FIT tutti i numeri, sempre in forte crescita anno dopo anno.

Quindi, non resta che dare appuntamento a tutti gli appassionati per la settimana dal 10 al 21 maggio e da ora…caccia ai biglietti!