Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si appresta a terminare una delle sessioni più incredibili di calciomercato, quasi tutte le big hanno rinforzato adeguatamente la loro rosa.

Discorso a parte per i partenopei, che sono alla ricerca del loro “crack”, visto che di effetti speciali ne abbiamo visti solo in panchina con l’arrivo del pluri-decorato Ancelotti. Si chiude per Ospina e si è provato a prendere Immobile dalla Lazio, secco no del patron Lotito che sulla time-line ha segnato in rosso Venerdì (ultimo giorno in cui ascolterà offerte monstre per Milinkovic).

Tare che sta cercando di piazzare i nomi in esubero: Basta e Caicedo su tutti. Si pensa a Dembelè come vice-Immobile, ma il Celtic difficilmente lo farà partire al momento. Thiago Silva chiude al romantico ritorno con i colori rosso e nero, dichiarando di voler chiudere la carriera all’ombra della Torre Eiffel. Rabiot è ancora indeciso tra la Juventus ed il Barcellona, se ne riparlerà per il 2019. Difficile che i bianconeri arrivino a Marcelo e, dunque, continuano a mandare al mittente offerte per Alex Sandro. Il Milan ha, praticamente, chiuso per Laxalt ed a giorni effettuerà le visite mediche. Roma divisa tra Cornet e Taison (che arriverebbe in caso di una cessione in avanti, El Shaarawy il più papabile ad andare via dalla Capitale).