Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

“Turbina che mancava al nostro motore”, così Luciano Spalletti presenta il nuovo acquisto in casa nerazzurra all’anagrafe Radja Nainggolan.

Ieri sera ad accoglierlo numerosi tifosi nerazzurri, fa riflettere il fatto che il ninja non ha voluto raccogliere la sciarpa dell’Inter lanciatagli da un tifoso. L’amore per Roma è ancora troppo forte. Zaniolo e Santon faranno le visite mediche, nella capitale, nella giornata odierna. L’Udinese vuole dare il via ad un’asta furiosa per Meret: la richiesta è di 35 milioni, il Napoli è arrivato a 24. Roma e Fiorentina più defilate (20 l’offerta).

Il Torino sembra aver ritirato l’offerta per Bruno Peres che adesso aspetta occasioni dal Brasile. La Lazio spinge per cedere Felipe Anderson il prima possibile, così da effettuare il pressing decisivo per Freuler ed il Papu Gomez (30 milioni complessivi, 20 per il centrocampista e 10 per il fantasista orobico). Kalinic conteso tra Siviglia e Spartak Mosca, il giocatore preferirebbe la Russia. La Juventus ha iniziato la diatriba con Barcellona e Juventus per il messicano del PSV Lozano (30 la base d’asta). Bianconeri che sono disposti a pagare i venti milioni di clausola rescissoria per acquisire le prestazioni sportive di Godin. No al Chelsea dei piemontesi per Rugani, 30 milioni sono pochi, ne servono almeno 40. Per Morata si fa vivo anche l’interessa del Borussia Dortmund, pronto ad inserire Pulisic nella trattativa.