Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nell'attesa della sentenza UEFA, il Milan continua a muoversi per sondare il terreno si determinati obiettivi: ritorno di fiamma per Renato Sanches (il Bayern non vuole perderlo ed i rossoneri vagliano il prestito), Ganso (c'è la volontà di inserirlo nella trattativa Kalinic con il Siviglia) e Morata (il nome caldo in casa rossonera.

Il giocatore vuole tornare in Italia e sarebbe l'attaccante ideale per lo scacchiere di Gattuso). L'Inter, che a breve dovrebbe chiudere per Nainggolan, tenta lo scambio Eder-Politano con il Sassuolo. La Juve si sta muovendo per vendere Higuain, primo obiettivo è fare cassa per provare l'assalto a Lewandoski. Continuano i flirts con Darmian (12 milioni l'offerta al Manchester United) e Cancelo.

Il Barcellona, dopo aver ricevuto il "no" di Griezman, prova l'affondo per Pjanic ma la Juventus non vuole cederlo. Più galacticos che Vecchia Signora per Milinkovic-Savic, 130 milioni sono troppi per i torinesi. La Lazio ha praticamente chiuso Acerbi (9 milioni per la squadra di Squinzi) ed ha intensificato i rapporti con gli orobici per il Papu Gomez (a 10 milioni si può chiudere) e per Sportiello.

In settimana arriverà l'offerta ufficiale del Real Madrid per Alisson, che la Roma rifiuterà perché 50 milioni sono pochi secondo Monchi. È per questo che oggi i dirigenti delle due compagini si incontreranno per accorciare la forbice, nessun problema invece tra il portiere ed i Blancos (accordo raggiunge a 6 milioni a stagione per il brasiliano). Areola o la coppia Olsen/Meret per sostituire l'estremo difensore. Roma che andrà a bussare a Parigi per Pastore, il PSG è costretto a vendere per il fair play finanziario e che abbasserà, dunque, le pretese per l'ex Palermo (a 18 più 2 di bonus si può chiudere). Tentazione Chiesa, i giallorossi potrebbero acquisire le prestazioni del viola grazie al tesoretto raccolto con le cessioni di Nainggolan ed Alisson. Peres sempre più vicino al Toro. Infine, sono troppi i 40 milioni chiesti dall'Ajax per Ziyek, pronto il sostituto low cost: Berardi (prestito con riscatto fissato a 20).