Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

La Italian Baseball Series si sposta sul Monte Titano.UnipolSai Bologna e San Marino Baseball tornano in campo martedì 20 agosto alle ore 20:30 con i felsinei che conducono la serie al meglio delle cinque partite per 2-0.

Gara 3 rappresenta dunque il match point per i campioni d’Italia e d’Europa in carica, vincitori nelle prime due partite casalinghe col punteggio di 3-1 e di 6-5, e un punto di non ritorno per i sammarinesi che devono vincere tutte le prossime tre sfide per conquistare lo scudetto. L’eventuale gara 4 si gioca mercoledì 21 agosto, mentre la “bella” è in programma sabato 24 agosto a Bologna.

Come è successo nelle partite della stagione regolare, anche nella finale scudetto le due contendenti hanno dato vita a confronti equilibrati, decisi da piccoli dettagli e da pochi punti.

La UnipolSai Bologna del manager Daniele Frignani ha rimediato ad un inizio complesso in entrambe le partite, rimontando gradualmente in gara 1 e recuperando uno svantaggio di due punti nel nono inning in gara 2 con la valida di Leonardo Ferrini a sigillare il successo per la Fortitudo. Sul monte di lancio in gara 3 ci sarà probabilmente Raul Rivero, in cerca del suo quarto scudetto con la Effe e autore di una chiusura brillante in gara 1 (1.1 inning, 0 valide subite, 3 strikeout). In caso di gara 4 tornano in gioco i lanciatori italiani. In attacco gli squilli non sono stati frequenti, ma uno sforzo di squadra esemplare ha deciso entrambe le partite. Non solo le 5 valide di Osman Marvalhanno catturato l’attenzione, ma è tutto il collettivo che, soprattutto nei momenti critici, ha contribuito al successo della squadra.

STATISTICHE UNIPOLSAI BOLOGNA

San Marino, che nella finale del 2013 riuscì a recuperare da uno svantaggio di 0-2 a 3-2, dovrà dare sfogo a tutte le proprie energie per mantenere vive le speranze scudetto. Sarà probabilmente Fernando Baez (1.1 inning, 1 valida subita, 3 strikeout in gara 1) a capeggiare lo staff di lanciatori stranieri che presenta anche Andres Perez e il partente di gara 1 Carlos Quevedo, ma tutti i lanciatori dovranno farsi trovare pronti sia in gara 3 sia nella eventuale gara 4 dedicata ai lanciatori di formazione italiana. L’attacco ha battuto una valida in più degli avversari e ha mostrato sprazzi di brillantezza in gara 2, in particolare con Federico Celli (4 su 7 in battuta) e Alex Romero, autore di un home run nella seconda partite. Va rimarcato anche che i sammarinesi dovranno affrontare gara 3 e l’eventuale gara 4 a Serravalle senza il loro manager Mario Chiarini, espulso a metà gara 2 e squalificato per due partite.

STATISTICHE SAN MARINO BASEBALL

Gara 3 e l’eventuale gara 4 della Italian Baseball Series a Serravalle saranno trasmesse in diretta sul canale Rai Sport (canali 57-58 DTT - canali 21-121 SAT Hotbird) e sulla piattaforma web RaiPlay.

CALENDARIO

PHOTOGALLERY GARA 1

PHOTOGALLERY GARA 2