Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

La quintessenza del Latin Jazz in un set di incredibile energia creativa e divertimento

Domenica 19 luglio, data unica a Roma, a Villa Doria Pamphili per i Concerti nel Parco con i Latin Mood 2015, sestetto fondato da Fabrizio Bosso e Javier Girotto per esplorare tutte le possibili connessioni tra il jazz di matrice latina e quello di tradizione classica, percorso ad oggi sintetizzato nei due primi dischi “Sol” e “Vamos”.

I Latin Mood amalgamano perfettamente soul, flamenco, black music, free jazz. Fabrizio Bosso alla tromba, Javier Girotto ai sax, Natalio Mangalavite al pianoforte, Luca Bulgarelli al basso elettrico, Lorenzo Tucci alla batteria e Bruno Marcozzi alle percussioni, di nuovo insieme dopo molti anni di assenza dalla scena romana, rielaborano in maniera avvincente melodie note, su tutte In A Sentimental Mood di Duke Ellington, ritmiche tipicamente sudamericane - Algo Contigo del compositore argentino Chico Novarro, tra i massimi compositori di bolero e tango - e melodie originali di Girotto, Bosso, Mangalavite, Bulgarelli.

Tra ritmiche tipicamente sudamericane (Algo Contigo del compositore argentino Chico Novarro, tra i massimi compositori di bolero e tango) e originali di Girotto, Bosso e Mangalavite, trovano spazio anche melodie nuove, prima fra tutte A taste of honey di Herb Alpert, la nota sigla di “Tutto il calcio minuto per minuto”. Eccellente combo, ottimi solisti. Struggenti gli assoli dei due fiati, ma incredibile l’energia e il divertimento che permea l’intero lavoro e ancor di più il trascinante set dal vivo. Nessun esotismo gratuito: tutte ritmiche che risplendono in chiave jazzistica, vivificate dall’intervento colmo di amore e curiosità per un idioma, quello del latin jazz, che da sempre qualifica l’arte.

Molte le qualità della formazione che funziona a meraviglia: che ci sia da inventare oppure da assecondare il clima imposto di volta in volta da Bosso o da Girotto (quest’ultimo presenterà brani dal suo ultimo disco “Alrededores de la Ausencia” dedicato ai 30.000 desaparecidos argentini scomparsi durante la dittatura del ’76).Eccellente combo, ottimi solisti. Struggenti gli assoli dei due fiati, ma incredibile l’energia e il divertimento che permea il trascinante set dal vivo. Nel corso del concerto della super band gli scenari si moltiplicheranno, trovando spazio tango, milonga, chacarera, candombe. Nessun esotismo gratuito: tutte ritmiche che risplendono in chiave jazzistica, vivificate dall’amore e dalla curiosità per un idioma, quello del latin jazz.

Data unica a Roma - Villa Doria Pamphilj – Area antistante Casa dei Teatri - Via di San Pancrazio, 10 - Roma - ORARIO SPETTACOLI h. 21.30 - In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al Teatro Vascello – Via G. Carini 72 - PREZZI DEI BIGLIETTI - Poltronissima 22 euro | ridotto 20 euro - I settore 15 euro | ridotto 13 euro - II settore 10 euro | ridotto 8 euro - VENDITA IN LOCO: tutti i giorni dal 1 luglio al 31 luglio dalle ore 17 ad inizio evento e dalle 17 alle 20 i giorni non di spettacolo - RIDUZIONI - Veli elenco dettagliato sul sito www.iconcertinelparco.it  - Le riduzioni saranno applicate fino ad esaurimento posti in convenzione disponibili. - Accesso gratuito per diversamente abili e portatori di handicap fino ad esaurimento posti, ingresso ridotto per accompagnatore. PREVENDITE INTERNET www.ticketone.it - www.vivaticket.it - www.ticket.it

PARCHEGGIO
Adiacente all'ingresso principale, di fronte il ristorante “Lo Scarpone”
Mezzi pubblici 
75, 44, 710, 870, 871 - WC 
Bagni per il pubblico interni alla Casa dei Teatri, di fronte alla platea - PUNTO RISTORO Attrezzato punto ristoro all’interno dell’area spettacolo.