Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

È terminato domenica il festival Crack! che per quattro giorni consecutivi è stato ospitato anche quest’anno dal C.S.O.A. Forte Prenestino.

Il festival, autoprodotto e autoconvocato, presenta ogni anno dal 2005 centinaia di indipendenti illustratori di arte stampata e disegnata, oltre che fumettisti, concerti, rappresentazioni teatrali ed artisti legati ai vari rami della performance art. A coincidere con il programma di sabato 24 Giugno troviamo la prima tappa del tour estivo dei Mòn, giovane band romana che solo un mese e mezzo fa ha pubblicato il proprio folgorante disco d’esordio: Zama.

Accolti con entusiasmo dalla critica, sono pronti a portare l’album sui palchi nostrani: superata la prima tappa al Forte Prenestino e la seconda, il giorno seguente a Terracina, si preparano per le prossime date nelle Marche e in Puglia per poi ripassare da Roma e Benevento, fino ad arrivare in Sicilia.

La partenza è stata sicuramente ricca di emozioni, in un clima di festa condiviso tra sopra e sotto il palco che ha permesso a chi ha assistito al concerto di ballare e dimenarsi, oltre che di cantare supportando le due voci del gruppo, e a chi ha suonato di esprimere ancora una volta un’eleganza ed una carica musicale degne di nota. Buona la prima!

Dopo un’ora abbondante di concerto in cui l’attenzione di tutti gli spettatori è stata catturata dai Mòn, soddisfatti si può tornare a godere degli innumerevoli stand che adornano il nostro girovagare, prima di lasciare definitivamente il gruppo al loro tour e il festival al suo termine.