Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

E’ stata inaugurata sabato 13 maggio 2017 a Vittoria la mostra ‘Cosmologie’ dell’artista Rosario Genovese curata da Andrea Guastella e organizzata da Arte Viva.

Mostra di arte contemporanea per questo artista siciliano che vive e lavora a Catania dove insegna presso l’Accademia di Belle Arti (http://www.rosariogenovese.com).

Ancora una volta, ad ospitare la rassegna,  la Galleria Edonè Arteviva Club di Vittoria, in provincia di Ragusa, di Giovanni e Livio Bosco, di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui sulle pagine di  Matchnews (Erotismo sublimato nella mostra “Erotica/mente - tra i paesaggi dell’immaginario)

Rosario Genovese (Catania 1953), il cui stile, legato strettamente alla fotografia, si basa su ripetizioni diverse della stessa opera, sculture-installazioni, in cui utilizza «corde di agave o cocco, legno, materia e pigmenti vari», e su opere legate al cosmo e alle stelle che sono, queste ultime in particolare, parte integrante della mostra e materia prediletta delle sue ultime ricerche artistiche.

«Questi lavori (…) sono realizzati seguendo una teoria re-interpretativa: dipinte in contemporanea due opere idealmente gemelle, esse subiscono l’influenza l’una dell’altra, poiché ogni segno viene prima impresso su una tela, poi osservato dall’artista, che nel riportarlo nell’altro sostrato ovviamente lo sottopone a ulteriore analisi rispetto al primo segno, e cosi via sino ad opera finita. Il risultato è un’opera che, analizzata nell’insieme, introietta il fruitore in una dimensione cosmica dove, vivendo la dualità dell’artista, ci si trova in uno spazio senza tempo, dove il presente reinterpreta il passato, ricreando quasi quella sensazione magica che si prova lasciandosi cullare dagli astri», così Livio Bosco, autore assieme ad Andrea Guastella e Genovese stesso dei testi nel catalogo Aurea Phoenix Edizioni, cerca di spiegare il processo creativo attraverso cui  le opere dell’artista prendono vita.

Cosmologie è dunque, non a caso, il titolo della mostra visibile a Vittoria  fino all’11 giugno che svela il fascino esercitato dagli astri sull’artista. Fascino e innamoramento che hanno origine, come svela lo stesso Genovese, dalle foto dei corpi celesti pubblicate sul National Geographic: “Ne sono stato affascinato e, volendone sapere di più, ho deciso di studiarne le caratteristiche. Da qui la decisione ulteriore di realizzare dei lavori che rispettassero caratteristiche e peculiarità dell’astro o del pianeta o del satellite di volta in volta preso in esame”.

La Galleria Edonè Arteviva dimostra ancora una volta con questa esposizione la propria versatilità e la capacità di stare al passo coi tempi, riconoscendo da un lato la grandezza del più recente passato, senza dimenticare, dall’altro, di buttare un occhio alle più originali avanguardie.

 

Edonè “Arte Viva Club”

Via Cavour 39 - Vittoria (Rg)

13 maggio – 11 giugno 2017

Ingresso libero

Orario: 11-13 \ 18\20.30

Contatti: 333 1620826 \ 3423889977 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.