Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Dopo l'uscita di scena degli ultimi italiani in gara: Andreas Seppi #42 e Roberta Vinci #7, sono i big a fare notizia sia nel torneo maschile che in quello femminile.

Roma - Non sono mancate le sorprese nella giornata di oggi. La prima, e forse la più eclatante, è stata la prematura uscita dal torneo di Roger Federer #2, a farlo fuori l'emergente Dominic Thiem #15, un ragazzo del '93 che si sta facendo strada in modo deciso. Il giovane austriaco ha liquidato il #2 del mondo in due set (7/6 6/4). A seguire le sorti di Federer é stato il suo connazionale Stan Wawrinka #4 che é stato eliminato da Juan Monaco #114 che ha sfoderato il suo miglior tennis per poter accedere ai quarti di finale del torneo, l'argentino si è aggiudicato il match con il punteggio di 6/7 6/3 6/4.

Nel pomeriggio ancora sorprese! Lucas Pouille #52 ha avuto la meglio su quello che viene definito il tennista della terra rossa per eccellenza, in gergo il "terraiolo", lo spagnolo David Ferrer #9, che ha deluso le aspettative di molti appassionati che lo seguono, il francese Pouille lo ha sorprendente sconfitto con il punteggio di 6/4 6/1. La figuraccia più brutta però l'ha fatta sicuramente il ceco Tomas Berdyck #8 che e uscito dal campo con un sonoro quanto ineccepibile 6/0 6/0 ad opera del belga David Goffin #13 che accede sorprendentemente ai quarti di finale.

È stata però anche una giornata di conferme, anche se qualcuno ha faticato un po' a concretizzare la possibilità del passaggio del turno. Non si tratta certamente di Kei Nishikori #6 che ha eliminato Richard Gasquet #12 in due set (6/4 6/1) e di Andy Murray #3 che si è facilmente sbarazzato del francese Jeremy Chardy #32 in due set (6/0 6/4). Molti problemi invece li hanno avuti sia Rafa Nadal #5 contro l'australiano Nik Kyrgios #20 che Novak Djokovic #1 che ha incredibilmente perso per 6/0 il primo set contro il brasiliano Thomaz Bellucci #37. Sia lo spagnolo che il serbo, anche se con molta fatica e al terzo set, hanno avuto accesso al turno successivo che li troverà di fronte nel tabellone dei quarti di finale. Qualche anno fa, una partita del genere, sarebbe stata sicuramente adatta alla finale, ma oggi, Nadal non viaggia nelle posizioni prossime al podio del ranking ATP anche se si è avvicinato moltissimo alla vetta visto che occupa attualmente la posizione #5. Sarà sicuramente una partita spettacolare che farà registrare l'ennesimo "tutto esaurito" del campo Centrale.

Nel torneo femminile, conferme per Serena Williams #1, che ha faticato solo nel primo set contro la connazionale Christina McHale #56, e per l'inossidabile Svetlana Kuznetsova #19 che ha liquidato l'australiana Daria Gravrilova #32 che nel precedente turno aveva eliminato la rumena Simona Halep #5. In mattinata passaggio del turno anche per la spagnola Garbine Muguruza #4 che ha sconfitto abbastanza facilmente la diciannovenne Jelena Ostapenko #39. In serata, la canadese Eugenie Bouchard #56 è stata estromessa dal torneo dalla ceca Barbora Strycova #36 che si è aggiudicato il match in due set vincendo nettamente 6/1 6/0.