Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Quasi un’impresa quella di Filippo Volandri che ha avuto la meglio contro il ceco Stepanek (#34) con il punteggio di 1/6 6/3 6/3 in un’ora e 40 minuti. 

Roma - Il livornese, che viaggia ormai da qualche tempo nelle parti bassi del ranking ATP (ora #222), fa fuori il 37enne ceco, ancora un osso duro per chi lo incontra, e si guadagna l’ingresso nel main draw degli Internazionali BNL d’Italia per la 15esima volta.

In conferenza stampa ha dichiarato: “Sono sempre molto contento di giocare qui a Roma, un torneo che mi ha dato tanto. Potrebbe essere la mia ultima volta qui e quindi sono felicissimo, a 34 anni, di poter giocare altri match importanti su questi campi”. Proprio al Foro italico, l’azzurro, nel 2007, ottenne uno dei migliori risultati della sua carriera arrivando a giocare la semifinale del torneo romano (contro il cileno Fernando Gonzalez che vinse xon un secco 6/1 6/2 ndr), dopo aver sconfitto anche Roger Federer! Quest’ultimo, nella giornata odierna, ha mandato in visibilio i frequentatori del Foro quando ha prenotato il campo 5 per allenarsi, comprensibilmente inaccessibili le relative tribune.

Finita nel tardo pomeriggio, molto avvincente la sfida tra l’argentino Leonardo Mayer (#42) e il belga David Goffin (#13), quest’ultimo si è aggiudicato il match in 2 ore e 13 minuti dopo un match tiratissimo con il seguente score: 2/6 7/6 6/3. Da segnalare le sconfitte di Matteo Viola (#277) contro lo statunitense Rajeev Ram (#76), 6/1 3/6 3/6 e di Matteo Donati (#239) contro il francese Stephane Robert (#103), 6/2 6/4. Completato il main draw, domani si giocherà il primo turno del torneo.

Intanto, nel torneo di Madrid, in finale il #1 ed il #2 del ranking ATP, Novak Djokovic e Andy Murray che dopo il match faranno le valigie per raggiungere il Foro Italico!