Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Gli Internazionali BNL d’Italia sono arrivati all’epilogo. Domani a partire dalle 11,00 si disputeranno le finali del singolare e del doppio sia maschile che femminile.

Roma - Molto avvincenti sono state le semifinali. La prima a guadagnare la finale della 72esima edizione degli  Internazionali BNL d’Italia è stata l’outsider Carla Suarez-Navarro nel torneo WTA. La tennista spagnola  si è imposta con il punteggio di 26 63 75 sulla favorita, n. 2 del mondo, la rumena Simona Halep. Il match è stato molto avvincente.

E’ stato necessario andare al terzo set per decretare la finalista. Nel primo set non c’è stata quasi storia. La rumena ha fatto valere la sua tecnica aggiudicandosi facilmente il set con un netto 62. Nel secondo set la 26enne spagnola di Las Palmas de Gran Canaria, ha reagito ed ha pareggiato i conti. Il terzo set, combattutissimo, ha  premiato il buon gioco e la determinazione della Suarez-Navarro che ha conquistato così la finale a dispetto di tutti i pronostici. Un pizzico di delusione per la partita giocata dalla Halep che non ha approfittato del ritiro di S.Williams per arrivare fino in fondo ed acquisire punti utili per avvicinarla in classifica WTA.

Nell’altra semifinale, in un derby tutto russo, la n. 3 del mondo, Maria Sharapova, ha dovuto sudare per avere la meglio sulla connazionale 21enne Daria Gravilova, attualmente n.78 del ranking WTA, ma che vedremo presto nelle top ten. La Sharapova ha conquistato l’accesso in finale vincendo il match con il punteggio di 75 63.

Nel torneo ATP invece tutto nei pronostici. Nel primo pomeriggio Novak Djokovic, contro un inconsueto quanto “addomesticabile” David Ferrer, ha guadagnato, infliggendo un doppio 64 allo spagnolo,  l’accesso in finale convincendo anche chi aveva sottolineato che nel torneo fino ad oggi aveva sempre perso un set a dimostrazione di un certo affaticamento. Prima di quello odierno erano stati 19 i precedenti tra i due, 14 appannaggio di Djocovic e 5 di Ferrer, quest’ultimo, nonostante la sconfitta odierna, resta però in vantaggio nei tornei in terra battuta (5 a 4). A proposito di terra battuta, David Ferrer, in una specialissima classifica, si trova a ridosso dei top ten per numero di partite vinte su tale superficie, al 12 posto con 299 partite vinte Tra i tennisti ancora in attività, Rafa Nadal occupa la posizione n. 8 con 335 partite vinte, mentre al primo posto si trova l’irraggiungibile tennista argentino Guillermo Vilas con 660 partite vinte!

Nell’altra semifinale, tutta svizzera, un ritrovato e convincente Federer ha strapazzato il connazionale Stan Wawrinka (#9) in poco meno di un ora in due set, 64 62 il punteggio finale. La finale del torneo maschile, pertanto, sarà quella che tutti si auspicavano, il n. 1 contro il n. 2 del mondo, Novak Djokovic contro Roger Federer, degna conclusione di una fantastica edizione degli Internazionali BNL d’Italia.

Clicca qui per consultare il programma del 17 maggio 2015

Clicca qui per consultare il Tabellone Singolare Maschile

Clicca qui per consultare il Tabellone Singolare Femminile

Per le news dai campi del Foro Italico, ascolta ogni giorno in diretta alle ore 15,00 l'inviato di Matchnews sul canale YouTube di ROMAWEB Channel/Canale Zero TV ch. 112. 

Guarda le foto della nona giornata al Foro di Matchnews: