Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il primo turno del torneo 2018 non si può dire che non abbia riservato delle sorprese.

Le più interessanti provengono proprio da due giovani tennisti italiani: Lorenzo Sonego (#124), che ha battuto in tre set (2/6 7/6 6/3) il francese Adrian Mannarino (#25), sicuramente più esperto del giovane azzurro e Filippo Baldi (#310), che ha eliminato lo spagnolo Guillermo Garcia Lopez (#69), un veterano del ranking ATP, anche lui in tre set (4/6 6/4 7/6). Un po’ di scalpore l’ha determinato anche il fatto di assistere alla prematura eliminazione di David Ferrer (#40). Lo spagnolo si è arreso in due set (6/4 6/4) allo statunitense Jack Sock (#15).

Abituati a vederlo combattere come un leone ed a vederlo arrivare spesso molto avanti nel torneo, ha generato, più che altro ai suoi fan, ma anche ai tanti cultori ed intenditori di tennis, un certo dispiacere. Le altre sorprese sono state generate più che altro dalle turnazioni degli allenamenti. Gli appassionati, in questi primi momenti del torneo hanno la possibilità di godersi da pochi metri i più grandi nomi del tennis mondiale. Sara Errani, Roberta Vinci, Novak Djokovic e Rafa Nadal i più seguiti.

Molte le attrazioni nella giornata di domani, prima fra tutte, la discesa in campo di Fabio Fognini (#20) che nel primo incontro serale del torneo se la vedrà con il francese Gael Monfils (#37), una brutta gatta da pelare. In campo andranno oltre a Roberta Vinci, Francesca Schiavone, Marco Cecchinato e Matteo Berrettini, anche la giovane Camilla Rosatello giunta al #151 del ranking WTA ormai considerata più che una speranza per il tennis azzurro.