Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

L'infortunio di Zaniolo rimescola, un pochino, le strategie di Petrachi e non solo. In questa finestra di mercato l'obiettivo numero uno sembrava essere un centrocampista e la cessione di Under ma andiamo con ordine.

L'ex ds del Torino ha profilato un centrale giovane e di prospettiva, eliminato Tonali da fonti quasi sicure la nebbia si alza e ci si chiede quali sia il fantomatico mister x; tutto porta a Vital del Corinthias. Sistemato il centrocampo la Roma aveva in mente di cedere Under non ad un'inglese ma al Milan per 30/35 milioni che ha rilanciato mettendo sul piatto Suso e cash. I giallorossi preferivano meno soldi ma un'altra contropartita: Calhanoglou.

Il Diavolo tentenna e nel mentre chiude per Kjaer e Begovic. La compagine capitolina, allora, prova a fare un tentativo per Politano ma le richieste nerazzurre sono esose, senza dimenticare la concorrenza viola. Per Pussetto occorrerebbe, invece, un lavoro in extremis, visto che è promesso sposo del Watford. Ecco, allora, che spunta Villar dell'Elche (ma la proprietà è del Valencia). Il crociato rotto di Zaniolo interrompe, inoltre, una maxi-trattativa che portava il talento romanista alla Juventus per Bernardeschi, che sembra diretto a Giugno verso il Barcellona. Tornano di moda, infine, Diaz del Real Madrid e Mertens... attendiamo sviluppi, perché il mercato non si riposa mai.

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.