Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

11 sono i giocatori in campo e sono anche i punti di distanza che i bianconeri (dopo la netta vittoria sul Sassuolo) hanno rifilato ad un Napoli che sembra avere una dimensione umana, visto che ogni tanto ha qualche defaiance.

11 sono anche i punti che distaccano la seconda posizione dalla terza (che appartiene ad un Inter che vince di misura contro un Parma arcigno e guerrigliero, ma che non ha abbattuto le difficoltà interne). Il Milan fa sua la quarta posizione, dopo il secco 3 a 0 contro il Cagliari. Romane che vincono, ma non convincono a pieno: la Lazio ottiene i 3 punti contro l’Empoli, vincendo per 1 a 0 contro i Toscani mentre i giallorossi annientano il Chievo per 3 a 0.

L’Atalanta si avvicina pericolosamente alla zona europea vincendo di rimonta contro la Spal. Da segnalare l’ennesima rete di CR7 sempre più protagonista del prossimo tricolore bianconero. Campionato archiviato già da tempo, che si regge sulla qualificazione europea. Torneo sempre meno appetibile visti i continui spezzatini a cui siamo costretti: Lazio-Empoli di giovedì sera non ha senso, il rugby poteva aspettare e soprattutto è assurdo che non si riescano a conciliare i diversi impegni.