Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Tre partite e solo 14 inning giocati. Nei recuperi infrasettimanali della prima e terza di ritorno vale ampiamente la “mercy rule” e, sia l’MKF Bollate in casa contro il Taurus Donati Gomme Old Parma, sia il Collecchio, che ospitava il Tecnolaser Europa Pianoro, sbrigano la pratica con una certa facilità.

A Ospiate la squadra di Luigi Soldi (squalificato per gara 1, ma regolarmente in campo per gara 2) chiude i conti con Parma dopo sole 3 riprese nella prima partita 15-0 e dopo 5 nella seconda 9-0. Il Parma non offre molta resistenza, con una pedana di lancio in difficoltà anche perché orfana di Trinity Harrington, infortunata. A proposito di infortuni,Andrea Longagnani deve anche fare a meno di Margherita Giovanardi, bloccata in pre-game da una brutta distorsione a un ginocchio.

Con questi brutti auspici la squadra emiliana apre alla prima ripresa con un paio di valide di Valentina Tagliavini e Sarah Edwards contro Sara Riboldi, ma non dà corso al buon avvio. Di contro Bollate, che non riesce a produrre nel primo attacco contro Natascia Ablondi, al secondo comincia a “picchiare duro” e con un totale di 14 valide in 2 riprese non dà scampo nemmeno al rilievoGiada Capelli.
La seconda partita inizia con Greta Cecchetti in pedana per Bollate e Alice Ghillani per Parma. Il pitcher della nazionale offre la solita solida prestazione (a terzo viene rilevata daSara Riboldi) mentre l’attacco bollatese riprende da dove aveva iniziato. Pronti via è già in vantaggio 2-0 con un bunt valido di Taylor Glover, base ball a Linda Leonesio e doppio di Elisa Cecchetti, che porta a casa entrambe le compagne. Al secondo il punteggio è già sul 7-0 con altre 4 valide (singoli di FumagalliFama e Zambelan, doppio di Glover). La partita è già di fatto a fine corsa; si aggiungono 2 punti al terzo; singolo di Laura Bigatton fuoricampo interno di Taylor Glover per chiudere dopo 4 riprese e mezza.

 

Collecchio, nel recupero della seconda partita non disputata nella terza di ritorno, tra Collecchio e Tecnolaser Europa (gara 1 era finita 8-7 all’ottavo per Collecchio), la squadra di casa completa lo sweep vincendo 7-0. In pedana si sfidano Danielle Stiene e Michelle Floyd, le due straniere. La prima squadra ad andare vicina al punto è Collecchio, ma al secondo lascia due corridori in base. Il vantaggio non tarda ad arrivare: al terzo con i singoli di Logan Moreland e Silvia Gerbella, Collecchio sfrutta anche ben 3 errori della difesa bolognese  e si porta avanti 4-0. al sesto si chiudono i conti: un singolo di Elena Chiesa porta a casa Logan Moreland (base ball) e un doppio di Silvia Gerbella mette la parola fine alla partita.

RISULTATI, CLASSIFICA E STATISTICHE

I recuperi non si fermano mai. Giovedì 6 giugno, infatti, tornano in campo Collecchio e MKF Bollate e si affrontano sul campo emiliano per il recupero della seconda giornata di ritorno (alle 18.00 e poi dopo 45 minuti dal termine di gara ); nell’ambito della medesima giornata ci saranno anche le due sfide di medio bassa classifica tra Taurus Donati Gomme Old Parma-Rheavendors  Caronno e Tecnolaser Europa Pianoro -Metalco Thunders Castellana. Partite che potrebbero dare una fisionomia ancora più chiara alla lotta per evitare l’ultimo posto, tenendo a debita distanza la possibile rimonta del Caserta. Mentre, nelle parti alte, una eventuale doppietta di Bollate a Collecchio darebbe alla formazione lombarda la necessaria spinta per la ricerca di aggancio al secondo posto, attualmente occupato dal Forlì.