Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Si scaldano i motori della piattaforma televisiva preferita dai ragazzi.

A partire dal 22 febbraio sarà disponibile su Netflix: SUBURRA la serie 2! Tornerà Francesco Acquaroli, il temibile e senza scrupoli Samurai, insieme agli altri componenti del cast, Alessandro Borghi, che tornerà a vestire i panni dell'irrequieto Aureliano, mentre Claudia Gerini si calerà di nuovo nel personaggio ambiguo di Sara Monaschi, ci sarà Giacomo Ferrara, uno dei più amati della prima serie, sarà ancora il tormentato interiormente e imprevedibile Spadino, Filippo Nigro, il politico corrotto Amedeo Cinaglia ed Eduardo Valdarnini, l’enigmatico Lele che dovrà fare i conti soprattutto con se stesso.

I protagonisti sono molto attesi dai fan di questa bellissima realtà televisiva tutta italiana che sta ormai varcando i confini nazionali, molte sono le TV estere che l’hanno richiesta per arricchire il palinsesto e per soddisfare il loro bacino di utenti, già rimasti estasiati per la serie 1. L’attesa più spasmotica in questi giorni è senz’altro quella che si vive sui social. Da tempo Netflix “sponsorizza” i suoi gioielli più preziosi: “La Casa di Carta” e “Suburra”, ma quest’ultimo rappresenta in questo momento il motivo d’interesse maggiore, anche se è prevista, sempre nel corso del 2019, la serie 3 della produzione spagnola che, nelle prime due serie, ha fatto registrare un seguito inimmaginabile! Come RaiPlay, SKY on demand anche Netflix dà possibilità all’utente di organizzare il proprio tempo ai fini della visione dei contenuti più graditi.

Data la forte attesa, si ipotizza che la maggior parte degli appassionati di SUBURRA termineranno di vedere tutte le 8 puntate previste per la serie 2 in poco più di una settimana. Come per la serie 1, ogni puntata avrà la durata di circa 50 minuti e, se confermerà le attese, le emozioni e la suspense della serie 1, lascerà lo spettatore con il fiato sospeso tanto da non poter rinunciare a far scorrere la puntata successiva! La serie 2, prodotta da Cattleya in collaborazione con Rai Fiction e tratta dall’omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, tratta un argomento molto scottante, la politica. L’ambientazione è proprio quella che precede l’elezione del nuovo Sindaco della Capitale. E’ immaginabile lo scontro tra i poteri forti compreso quello rappresentato dalla Chiesa. La contesa per aggiudicarsi il posto del primo cittadino, non potrà non interessare anche la criminalità organizzata che avrà un peso determinante. Anche le donne, in questa serie 2, avranno un ruolo primario.

Ma non diciamo altro per dare a coloro che stanno aspettando questo momento da mesi! E’ finalmente arrivato il tempo di sedersi comodamente sul divano di casa per godere fino in fondo SUBURRA la serie 2! Buona visione!