Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Abbiamo avuto ospite ai nostri microfoni il Presidente dell'ASD San Luca, l'avvocato Francesco Giampaolo. La compagine giallo-rossa ha sbaragliato la concorrenza in Eccellenza ed approda in Serie D con molte ambizioni.

MN: Buongiorno Presidente, La ringraziamo della disponibilità. Cosa significa essere presidente del San Luca?
FG: Essere presidente dell'ASD San Luca mi suscita tante emozioni, anche se sono più gli oneri che gli onori. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto, ma soprattutto di quello che dobbiamo ancora fare, anche se migliorarsi è difficile. Il San Luca è una società di professionisti che vogliono realizzare la realtà, perché noi siamo concretezza. Abbiamo dei dirigenti fantastici, difficili da trovare.

MN: Quali sono i vostri progetti per il prossimo triennio?
FG: Noi vogliamo lavorare con i giovani, ed il buon lavoro svolto fino ad ora ci rende contentissimi ed orgogliosi. Tra Serie A e Serie B abbiamo ben 4 San Luchesi e voglio ricordare come il nostro progetto abbia solo 3 anni e ci sono stati dei numeri incredibili. Bisogna, però, sempre migliorarsi.

MN: Vogliamo farLe i complimenti per aver annichilito gli avversari in questa stagione e Le chiediamo quale sia l'obiettivo sportivo per il prossimo anno?
FG: Sicuramente rimanere in Serie D, noi giochiamo sempre per vincere ma questo non vuol dire arrivare primi in classifica. Abbiamo rispetto per tutti gli avversari ma non paura. Siamo consapevoli che potremmo affrontare squadre come Messina e Catania.

MN: Nel ringraziarLa nuovamente Le chiediamo un saluto ai nostri lettori
FG: Voglio ringraziare la testata Matchnews per quest'intervista, vi seguiamo sempre con piacere. Un saluto a tutti i lettori.


FG: Essere presidente dell'ASD San Luca mi suscita tante emozioni, anche se sono più gli oneri che gli onori. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto ma soprattutto di quello che dobbiamo ancora fare, anche se migliorarsi è difficile. Il San Luca è una società di professionisti che vogliono realizzare la realtà, perché noi siamo concretezza. Abbiamo dei dirigenti fantastici, difficili da trovare.

MN: Quali sono i vostri progetti per il prossimo triennio?
FG: Noi vogliamo lavorare con i giovani, ed il buon lavoro svolto fino ad ora ci rende contentissimi ed orgogliosi. Tra Serie A e Serie B abbiamo ben 4 San Luchesi e voglio ricordare come il nostro progetto abbia solo 3 anni e ci sono stati dei numeri incredibili. Bisogna, però, sempre migliorarsi.

MN: Vogliamo farLe i complimenti per aver annichilito gli avversari in questa stagione eLe chiediamo quale sia l'obiettivo sportivo per il prossimo anno?
FG: Sicuramente rimanere in Serie D, noi giochiamo sempre per vincere ma questo non vuol dire arrivare primi in classifica. Abbiamo rispetto per tutti gli avversari ma non paura. Siamo consapevoli che potremmo affrontare squadre come Messina e Catania.

MN: Mel ringraziarLa nuovamente Le chiediamo un saluto ai nostri lettori.
FG: Voglio ringraziare la testata MatchNews per quest'inversita, vi seguiamo sempre con piacere. Un saluto a tutti i lettori.

 

MN: Buongiorno Presidente, La ringraziamo della disponibilità. Cosa significa essere presidente del San Luca?
FG: Essere presidente dell'ASD San Luca mi suscita tante emozioni, anche se sono più gli oneri che gli onori. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto ma soprattutto di quello che dobbiamo ancora fare, anche se migliorarsi è difficile. Il San Luca è una società di professionisti che vogliono realizzare la realtà, perché noi siamo concretezza. Abbiamo dei dirigenti fantastici, difficili da trovare.

MN: Quali sono i vostri progetti per il prossimo triennio?
FG: Noi vogliamo lavorare con i giovani, ed il buon lavoro svolto fino ad ora ci rende contentissimi ed orgogliosi. Tra Serie A e Serie B abbiamo ben 4 San Luchesi e voglio ricordare come il nostro progetto abbia solo 3 anni e ci sono stati dei numeri incredibili. Bisogna, però, sempre migliorarsi.

MN: Vogliamo farLe i complimenti per aver annichilito gli avversari in questa stagione eLe chiediamo quale sia l'obiettivo sportivo per il prossimo anno?
FG: Sicuramente rimanere in Serie D, noi giochiamo sempre per vincere ma questo non vuol dire arrivare primi in classifica. Abbiamo rispetto per tutti gli avversari ma non paura. Siamo consapevoli che potremmo affrontare squadre come Messina e Catania.

MN: Mel ringraziarLa nuovamente Le chiediamo un saluto ai nostri lettori.
FG: Voglio ringraziare la testata MatchNews per quest'inversita, vi seguiamo sempre con piacere. Un saluto a tutti i lettori.