Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Finalmente nuove indiscrezioni per il tanto atteso film Marvel Thor Ragnarok.

A svelarle è proprio Mark Ruffalo, che vestirà di nuovo i panni di Hulk. L’attore afferma che ci saranno molti combattimenti tra il mostro verde e l’eroe norreno, Thor. Questa nuova avventura non si svolgerà ad Asgard, né sulla Terra, ma in un pianeta lontano. Alcune voci suggeriscono che possa trattarsi proprio del “Pianeta Hulk”. Ricordiamo che in Avengers: Age of Ultron, l’ultimo avvistamento di Hulk è stato quando si è schiantato in mare con il suo Quickjet, con l’intento di evitare la squadra degli Avengers e vivere in isolamento.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Dalla mente visionaria di Guillermo Del Toro (La spina del diavolo, 2001, Hellboy, 2004, Il labirinto del fauno, 2006) un racconto che raggiunge l’estasi orrorifica, a discapito della storia, che finisce per essere prevedibile, scadendo nel clichè.

La pellicola racconta della giovane Edith Cushing (Mia Wasikowska), scrittrice in erba, in grado di vedere i fantasmi. Un flashback iniziale, quattordici anni prima, mostra Edith bambina in lacrime per la prematura morte della madre. Un attimo dopo, la donna, sottoforma di fantasma, va verso di lei mettendola in guardia da “Crimson Peak”, che scopriremo essere la casa dei fratelli Sharpe.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

E’ finalmente arrivato il “Ritorno al futuro day”.

Marty McFly e Doc Brown, nel secondo capitolo della famosa trilogia, a bordo della Delorean, fanno un salto nel futuro. La data che viene scelta è proprio il 21 ottobre 2015. Chissà quanti, all’epoca, hanno pensato quadrimensionalmente, immaginando di rivedere il film, dopo tanti anni, proprio nello stesso giorno!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

2011: una settimana decisiva per le sorti dell’Italia, che si concluderà con un Apocalisse. Tensione, violenza e verità mostrano un lato oscuro ingombrante del Paese.

La regia di Suburra è firmata da Stefano Sollima, noto per le serie Romanzo criminale (2008-2010) e Gomorra (2014-in corso) e il film ACAB - All Cops Are Bastards (2012). Tratto dall’omonimo romanzo firmato da Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo, la pellicola racconta un momento importante per il nostro paese: il Papa dà le dimissioni e il terzo governo Berlusconi cade.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

“Gli uomini possono sopravvivere senza amore, ma le donne no”, così afferma Diane Kruger nel finale di Padri e figli, che racconta i sentimenti, ma non banalmente e dell’importanza del rapporto con i genitori, che determina la nostra capacità di amare.

Quarto film di Gabriele Muccino diretto in America (La ricerca della felicità, 2006, Sette anime, 2008, Quello che so sull'amore, 2012) Padri e figlie racconta dello scrittore Jake Davis (Russell Crowe) che, rimasto vedovo a causa di un incidente stradale, deve occuparsi della figlia Katie (Kylie Rogers).

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Finalmente ritorna l’adorabile e un po’ paffutella Bridget Jones!

Il terzo capitolo della saga sarà diretto da Sharon McGuire, come per il primo film Il diario di Bridget Jones (2001), e si intitolerà Bridget Jones’s Baby. Le riprese sono iniziate pochi giorni fa. E’ stata rilasciata la prima immagine ufficiale dalla Universal Pictures, che ci mostra una Bridget tutta sorridente mentre stringe tra le mani un Ipad rosso.

Renée Zellweger è tornata più in forma che mai, tanto da darci da pensare sulla nuova Bridget, che ricordavamo un po’ impacciata e in sovrappeso.

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Al via la nuova rubrica "Matchnews cinema".

Ormai da tempo i nostri lettori seguono le recensioni di Zuleca Rienti, parte da oggi però "Matchnews Cinema". Una nuova rubrica che permetterà di scegliere man mano il film da vedere o meno sul grande schermo.

E' chiaro che la rubrica non vuole assolutamente condizionare il lettore nelle sue scelte in quanto la critica, come si sa, è opinabile e i gusti cambiano da soggetto a soggetto, però alcune precise indicazioni e/o notizie sui film in uscita e sulle anteprime la nostra testata le fornirà e le fornirà proprio grazie alla "penna" ed alle sensazioni che Zuleca Rienti periodicamente esprimerà su Matchnews! 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Tutte lo vogliono, o quasi, soprattutto se si tratta di un “g.p.s.”, vale a dire un “generoso partner sessuale”, per le donne che di orgasmi non riescono ad averne.

Una commedia italiana coraggiosa che tratta un argomento delicato come l’anorgasmia femminile e riesce a far sorridere.

Il film è diretto da Alessio Maria Federici (Lezioni di cioccolato 2, 2011, Stai lontana da me, 2013, Fratelli unici, 2014) ed è scritto da ben sei sceneggiatori.