Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il commento di Valentino Rossi all’incidente e successiva morte dell’amico e campione Nicky Hayden è stato drammaticamente vero.

Il nostro fuoriclasse ha affermato che le strade percorse abitualmente sono probabilmente più pericolose dei circuiti da corsa,  sottolineando i dati statistici sui rischi che corrono quotidianamente automobilisti, ciclisti e pedoni. In questa casistica un dato emerge con assoluta evidenza: l’uso inopportuno dello smartphone come una delle principali cause di incidenti gravi o lievi. Per questo, in precedenza, il nostro giornale ha aderito alla promozione della campagna sociale “Don’t text and Drive” della Groupama Assicurazioni legata al dispositivo da auto “SantinoSafetySystem”.

Ricordiamo ai nostri lettori che si tratta di un apparecchio che può essere richiesto gratuitamente sul sito www.groupama.it e che disabilita le notifiche di chiamate e risponde al posto del conducente comunicando all’altra parte che si è alla guida. In questo modo consente di non distogliere lo sguardo dalla strada per pochi, preziosi secondi, proteggendo come coloro che sono nell’alto dei cieli. “Don’t text and Drive” è stata una campagna sociale di grande successo, ed il nostro giornale è orgoglioso di aver contribuito a renderla una delle più virali in Italia, come confermato anche dal fatto che essa ha vinto il primo posto nella categoria Direct Marketing/Marketing Relazionale del Premio NC Awards.

Esso è stato riservato alla comunicazione d’eccellenza italiana, con un presidente ed una giuria composti dai brand più prestiosi nostrani ed internazionali. Ai finalisti è stato chiesto di dimostrare soprattutto il loro “C Factor….  cioè il Communication Factor” in una battaglia di alto livello in riferimento alle strategie di comunicazione più innovative. Questo pregevole riconoscimento ha spinto la compagnia assicuratrice a proseguire la campagna sociale relativa a “SantinoSafetySystem” fino a giugno 2017 con l’auspicio che la diffusione di questo strumento a disposizione degli automobilisti possa registrare un analogo ottimo risultato con benefici effetti sulla collettività.

La redazione di Matchnews continua a fornire il suo sostegno a favore di questa iniziativa per un uso corretto e consapevole dello smartphone.